Camminata veloce e running: qual è la differenza?

(8)
Pubblica un commento

Hai scelto di fare sport all'aria aperta per sentirti meglio, perdere un po' di peso e rilassarti. A prescindere dall'obiettivo, la camminata veloce e il running sono due sport d’endurance raccomandati per prendersi cura di se. Perché la camminata è così differente e richiede scarpe particolari?

Un passo nella camminata veloce, una falcata nel running

Nella camminata veloce il movimento del piede è chiamato passo, mentre i podisti generalmente parlano di falcata. Questi due movimenti iniziano quando un piede entra in contatto con il terreno e termina quando lo stesso piede viene nuovamente a contatto con il terreno.

Nella camminata il contatto con il suolo è permanente, i corridori invece si spostano con salti. Il corridore si lancia in aria per avanzare, il camminatore poggia il tallone al suolo e da questo momento il piede viene a contatto completo con il suolo, ruota con fluidità e inizia la fase di propulsione con le dita, cioè una spinta energica sul terreno, mentre l'altro piede entra in contatto nuovamente con il suolo appoggiando il tallone.

Si chiamano le 2 fasi del ciclo di passo (fase del doppio appoggio) e si può osservare sullo schema seguente:

 

Ecco come eseguire il corretto movimento del piede nella camminata veloce.

Con questo doppio appoggio si è più stabili nella camminata e si riducono notevolmente i rischi di distorsioni.

I piedi hanno bisogni differenti se si pratica la camminata?

La risposta è si! Visto che un piede è sempre a contatto con il suolo nella camminata veloce, le forze subite dalle articolazioni sono minori rispetto al running.

Nella camminata veloce le articolazioni delle anche, delle ginocchia e delle caviglie sono messe meno a dura prova. Per questo motivo l'ammortizzamento delle scarpe da camminata veloce è meno importante rispetto a quello di una scarpa da running.

Una scarpa da camminata veloce deve essere abbastanza flessibile per garantire il migliore  movimento del piede.

  • DA SAPERE: Come scegliere tra camminata o running? Ovviamente dipende tutto dalla propria propensione, ma se le articolazioni sono fragili o non si fa sport da molto tempo è meglio orientarsi verso la camminata veloce. Così come il running, la camminata veloce è uno sport d’endurance ideale per rinforzare il cuore, sviluppare le capacità respiratorie e perdere peso durevolmente.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Scarpe
newfeel_chaussures_marche_sportive

La camminata sportiva è uno sport semplice ed efficace che richiede un equipaggiamento minimo: l’essenziale è un buon paio di scarpe per trarre il meglio dalle proprie capacità e gustarsi il piacere della camminata. Segui la nostra guida per scegliere le scarpe per la camminata sportiva.

(4)
Tecniche e consigli

La camminata è uno sport completo – semplice ed efficace – ma il piede, senza cui la camminata non è possibile, è complesso. Composto da 26 ossa, svariate articolazioni e legamenti, è grazie ai piedi che camminiamo.

(1) 1
Benefici della camminata

Perché si dice che la camminata sportiva è uno sport completo? La camminata sportiva – attiva o veloce – non rafforza solo i muscoli inferiori. Oltre a far lavorare cosce e glutei, la camminata sportiva rafforza tutti i muscoli dalla vita in su, soprattutto braccia e addominali.

HAUT DE PAGE