Come camminare con il proprio bambino?

(2)
Pubblica un commento

Sei un appassionato della camminata sportiva e conosci i suoi benefici per la salute e per il benessere. I benefici della camminata si riscontrano a tutte le età, ma soprattutto nei bambini particolarmente sensibili al rischio di sovrappeso causato dalla sedentarietà.

Come motivare il bambino a camminare e per quanto tempo? Newfeel ti risponde!

Perché dovrei incoraggiare il bambino a camminare ?

Il bambino cammina giornalmente, si muove durante la ricreazione e nelle ore di educazione fisica o nei corsi di un'attività sportiva settimanale più intensiva.

Il bambino pratica un'attività fisica a lungo termine? I benefici della camminata si moltiplicano se si pratica almeno per 30 minuti al giorno!

La camminata è una pratica sportiva accessibile anche ai più piccoli, perché s'integra facilmente nella vita quotidiana di tutta la famiglia.

Quindi non esitare: equipaggia il tuo bambino di buone scarpe e insegnagli il gusto di camminare di più!

A che età il bambino può camminare più a lungo?

Sin da quando il bambino è in grado di camminare senza cadere, puoi invitarlo a seguirti in brevi passeggiate stimolando la sua sete di conoscenza.

Quando compie 4 o 5 anni puoi abituarlo ad andare e tornare da scuola a piedi. Accanto a te, il bambino accumula minuti preziosi di camminata e pratica naturalmente un'attività sportiva giornaliera.

Quanto tempo devo camminare con il mio bambino?

Quando i brevi tragitti casa-scuola sono ormai consolidati, puoi proporgli una camminata supplementare di 30 minuti per 2 / 3 volte alla settimana.

Osserva le sue reazioni e non forzarlo mai!

Se ti sembra in grado di poterlo fare e sopratutto se è ben motivato, aumenta gradualmente la durata dell'uscita fino a 1 o 2 ore.

È possibile praticare la camminata sportiva con mio figlio?

Ai bambini si raccomanda un'ora di esercizio al giorno con «un'intensità moderata o intensiva».

La camminata veloce si presta perfettamente a questi cambiamenti di ritmi: basta non costringerli! Puoi così  avvicinare dolcemente il tuo bambino alla camminata sportiva, invitandolo a concentrare la sua attenzione sulla respirazione, a sentire il contributo delle braccia e a muovere correttamente il piede.

Essere pazienti:l’attenzione e la partecipazione di tuo figlio dipenderanno dai rischi della sua forma, del suo umore, del suo temperamento e anche del meteo. Restare sempre all'ascolto: queste uscite in famiglia devono essere un piacere!

Camminando con lui gli farai apprezzare il piacere dello sport all'aria aperta e lo abituerai a spostarsi a piedi,prendendosi cura della sua salute e del suo benessere ogni giorno!

E tu? Quali sono i tuoi trucchi per incitare il tuo bambino a camminare? Raccontaci!

banner_it_actireo

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Scarpe
choisir_chaussures_enfants_newfeel

Sei in cerca di consigli per scegliere le scarpe per tuo figlio ed essere sicura di scegliere il paio giusto ? Scopri tutte le risposte alle domande che ti poni più frequentemente durante l’acquisto.

(2)
HAUT DE PAGE