Come camminare più veloce ?

(1)
Pubblica un commento

Sei alla ricerca di nuove sensazioni con la camminata sportiva ed  hai deciso di accelerare? Scopri con l'atleta Emmanuel Lassalle le tecniche per migliorare la camminata veloce e passare ad una velocità superiore. Metti dinamismo nelle tue uscite!

Non ci sono delle buone o cattive velocità nella camminata veloce. Ciò che conta è la tua velocità, 1 km percorso rimane sempre 1 km. Tuttavia, imparare a camminare più veloce ti renderà più forte, ti permetterà di perdere peso più in fretta e di rinforzare le tue capacità cardio-vascolari. La velocità è inebriante. Ti darà maggiore piacere a praticare la camminata veloce.

COME CAMMINARE PIÙ VELOCEMENTE?

Le accelerazioni nella camminata sportiva sono molto diverse rispetto a quelle del running. Rompono la monotonia delle lunghe ore di camminata e permettono di restare motivati. Per scoprire queste sensazioni, ci sono delle tecniche per migliorare. Bisognerà basarsi sulle tecniche di camminata veloce: il movimento dei piedi e delle braccia.

Mantenere una buona postura e non inclinarsi in avanti per non bloccare la respirazione e contrarre il dolore al fianco, tanto detestato e temuto!

CON LE GAMBE, 2 MODI PER ANDARE PIÙ VELOCI

- Aumentare la frequenza dei passi

Per aumentare la frequenza dei passi bisogna muovere bene il piede, fare più passi e spingere più forte sulle dita per andare avanti con maggiore potenza. 

Attenzione, la gamba anteriore sarà più sollecitata del solito, quindi bisogna riscaldarla bene. Inizia la seduta con una camminata basilare per alcuni minuti, quindi cammina sui talloni per alcuni metri. Ciò permetterà di preparare le gambe allo sforzo. Se la tibia è dolente, esegui un esercizio di stretching tibiale anteriore.

- Aumentare l'ampiezza dei passi

Allungando la falcata, rimarrai subito sorpreso! Questa tecnica solleciterà maggiormente le capacità cardiache, quindi, se rimani senza fiato nel momento in cui dai più ampiezza ai passi, riprendi l'andatura più adatta a te.

Per aumentare l'ampiezza fai partecipare le anche. Devono rimanere stabili e continuare il movimento delle gambe. Con questa tecnica, rafforzerai più rapidamente i muscoli dei glutei e dietro le cosce.

PER CAMMINARE PIÙ VELOCEMENTE UTILIZZARE ANCHE LE BRACCIA

Se vuoi accelerare facendo più passi o passi più lunghi, il movimento delle braccia è essenziale.

Per aumentare i passi, le braccia devono seguire lo stesso ritmo delle gambe. Mantieni il movimento delle braccia a mente, affinché tutti i movimenti siano sincronizzati.

Se vuoi allungare i passi, distendi maggiormente le braccia per accompagnare l'accelerazione. Questo movimento, se molto ampio, farà lavorare i muscoli della schiena e anche i pettorali!

INSERISCI IL FRAZIONATO NELLE TUE SEDUTE

Il frazionato consiste nell'alternare fasi di camminata sportiva veloce con altre più lente. Se sei in grado di camminare 1h senza fermarti, allora puoi includere 3 o 4 fasi di 5 minuti di camminata veloce. Migliorerai la tua resistenza e constaterai che sei in grado di camminare più veloce, più a lungo e senza fiatone!

Inserisci queste accelerazioni come vuoi, solo se desideri accelerare proverai piacere a camminare più veloce. È l'esercizio ideale per tonificare i muscoli e le braccia. E soprattutto, se sei senza fiato… rallenta o approfittane per fare una seduta di stretching !

Annoti i tuoi progressi in un diario d'allenamento? Seguendo la tua attività in un diario o grazie a un'applicazione smartphone, potrai monitorare i tuoi progressi, un buon metodo per rimanere motivati! 

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Tecniche e consigli
perte_poids_marche_sportive_newfeel

Le attività sportive privilegiate per perdere peso – camminata sportiva, camminata veloce o nordic-walking – sono spesso praticate per prendersi cura della propria forma fisica. È vero: questi sport di endurance permettono di ritrovare e mantenere il peso ideale in modo non traumatico. Ma non tutti perdiamo peso nello stesso modo, e ancor meno alla stessa velocità! Questi 3 fattori influiscono direttamente sulla quantità di calorie consumate a ogni camminata sportiva.

(13) 1
Benefici della camminata

Perché si dice che la camminata sportiva è uno sport completo? La camminata sportiva – attiva o veloce – non rafforza solo i muscoli inferiori. Oltre a far lavorare cosce e glutei, la camminata sportiva rafforza tutti i muscoli dalla vita in su, soprattutto braccia e addominali.

(1)
Tecniche e consigli

Qual è la differenza tra un semplice camminatore e un camminatore sportivo? Tutto sta nel movimento del piede, inconscio per il primo e controllato nel secondo.Nella pratica della camminata sportiva un corretto movimento del piede permette di evitare lesioni e ottimizza il lavoro muscolare.

(7)
HAUT DE PAGE