Come scegliere le scarpe per i bambini ?

(2)
Pubblica un commento

Sei in cerca di consigli per scegliere le scarpe per tuo figlio ed essere sicura di scegliere il paio giusto ? Scopri tutte le risposte alle domande che ti poni più frequentemente durante l’acquisto :

1/ Saprà infilarsi e allacciarsi le scarpe da solo ?

Intorno ai 5-6 anni, i bambini sono in grado di allacciarsi le scarpe. Pertanto, per facilitare la calzata e l’allacciatura, ti consigliamo di scegliere scarpe con velcro o di optare per stringhe elastiche combinate al velcro come le scarpe bambino Newfeel. Questi sistemi permettono ai bambini di guadagnare tempo e la completa autonomia.

Saprà infilarsi e allacciarsi le scarpe per la camminata attiva da solo ?

 

2/ La scarpa avvolge bene il piede ?

Come spieghiamo nell’articolo i vantaggi delle scarpe bambino: vero o falso ?, è il tallone del bambino a dover essere avvolto e non la caviglia. Se il tallone del bambino non è ben avvolto, può scivolare a destra o a sinistra; a lungo, questo modificherà la postura e la camminata naturale.

Per controllare se il tallone è ben avvolto, ti consigliamo di verificare che la scarpa abbia un buon contrafforte posteriore. Questa parte deve essere rigida, affinché il piede del bambino sia stabile.

All’altezza del collo del piede, assicurati che la scarpa sia allacciata bene. Per quanto riguarda invece la punta, il bambino deve poter muovere le dita liberamente: devono esserci almeno 6 mm di spazio tra la punta del piede e la parte anteriore della scarpa. Questo spazio lascerà al piede lo spazio per crescere e lavorare alla stabilità.

3/ Mio figlio può fare sport con le scarpe che sceglierò ?

Mio figlio può fare sport con le scarpe per la camminata attiva che sceglierò ?

Per essere adatte alle molteplici attività del bambino, le scarpe devono rispettare 4 criteri :

  • L’aderenza: un valore importante per la suola. In gomma! È un materiale naturalmente antiscivolo. Inoltre, sulle scarpe bambino, è indicato «non-marking»: ossia, ideale per le scuole che richiedono suole che non lascino impronte sul pavimento. Prova a strofinare la scarpa a terra come se avessi in mano una gomma per cancellare: se non ci sono tracce, è gomma!

  • La morbidezza: per eseguire movimenti precisi, come mantenere l’equilibrio lungo il bordo del marciapiede o effettuare un percorso a zigzag «senza scivolare», è necessario che il bambino sia in grado di gestire l’equilibrio. Le scarpe non devono limitare la naturale morbidezza dell’avampiede: sceglile flessibili! Prova a piegarle prima di comprarle.

  • La stabilità: il bambino effettua molti movimenti, anche laterali, in ogni attività. Le scarpe devono essere stabili in ogni circostanza. Ti consigliamo quindi di privilegiare una suola stabile e non molto alta. E sì, hai mai provato a saltellare sui talloni? ;)

  • L’ammortizzamento: a seconda dell’età del bambino, le necessità di ammortizzamento variano. Troverai i dettagli nel nostro ultimo articolo: i bambini hanno bisogno di ammortizzamento ?

4/ La scarpa è solida ? Durerà ?

I due componenti più frequentemente utilizzati sono il cuoio e il materiale sintetico :

  • il cuoio è un componente igienico, poiché traspirante. È riconosciuto per le sue qualità e resiste all’uso quotidiano. Garantisce il massimo comfort, perché è la scarpa che si adatta al piede del bambino e non il contrario!

  • il sintetico è un materiale che si lava molto facilmente. Sarà sufficiente un colpo di spugna e le macchie spariranno! Dal punto di vista estetico, le scarpe conserveranno un’ottima tenuta.

Alcuni componenti sono più resistenti di altri. Inoltre, poiché il bambino sfrutta molto la parte anteriore della scarpa, ci vorrebbe un rinforzo su questa zona. Le suole esterne che coprono punta e tallone della scarpa sono l’ideale e ne garantiranno la solidità!

5/ La scarpa si bagnerà ?

Solo alcune scarpe sono realmente impermeabili. La maggior parte delle scarpe da bambino sono idrorepellenti: cioè, fanno scivolare l’acqua senza farla penetrare nel tessuto. Tuttavia, lasciando la scarpa troppo a lungo sotto l’acqua, questa finirà per penetrare tra le cuciture. Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di leggere il nostro articolo: scarpe impermeabili e scarpe idrorepellenti.

Per aumentare l’impermeabilità, non dimenticare di utilizzare uno spray impermeabilizzante utilizzabile sulla maggior parte dei materiali (cuoio, tessuto, materiale sintetico). Ti consigliamo di applicare lo spray non appena acquisti un paio di scarpe nuove!

Leggi il nostro articolo Come impermeabilizzare le scarpe ?

 

Hai altre domande sulle scarpe bambino ? Non esitare a condividerle con noi commentando questo articolo.

Nell’attesa, scopri tutte le scarpe bambino Newfeel qui.

banner_it_actireo

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Scarpe

Dalla nascita all'età adulta, il piede di tuo figlio dovrà fare un lungo cammino prima di svilupparsi completamente. La struttura e le esigenze dei suoi piedi evolvono progressivamente con la crescita, fin da quando il bambino impara a camminare. Vi diciamo tutto per assicurare il miglior sviluppo del piede di tuo figlio, da 0 a 15 anni!

(1)
Benefici della camminata

« Quando arriviamo?»: una domanda che abbiamo fatto tutti e che tutti i genitori sentono un giorno o l'altro. Con questi 7 suggerimenti, puoi fare in modo che la camminata sia molto di più di una modalità di spostamento: un modo divertente di prendersi cura della salute di tuo figlio!

(2)
HAUT DE PAGE