La camminata sportiva: una cura per rinforzare le capacità cardiache.

Pubblica un commento

Charles Aisenberg è medico presso l’INSEP (Institut National du Sport, de l'Expertise et de la Performance – Istituto Nazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica). Secondo la sua opinione, la camminata sportiva è ricca di benefici, soprattutto per il sistema cardiovascolare. Quindi, per occuparti della tua salute, non avere più dubbi: la camminata veloce fa bene al cuore e alla salute!

Noi tutti abbiamo già sentito parlare delle malattie cardiovascolari, che interessano il cuore e il sangue. Essendo un’attività fisica dolce e di endurance, la camminata sportiva favorisce la circolazione sanguigna.

Grazie alla pratica regolare della camminata sportiva, l’allenamento del muscolo cardiaco permette di rispondere in modo molto efficace ai problemi cardiovascolari. Soltanto facendolo lavorare con la camminata, potrai rinforzare il cuore. La camminata veloce consente di controllare la tensione arteriosa, di prevenire o di contenere il diabete... e, infine, di contrastare i fattori di rischio nonché di migliorare l’aspettativa di vita!

1 - Controllare la tensione arteriosa

Praticare un’attività sportiva in modo regolare fa bene alla salute. Permette di ridurre la tensione arteriosa di 10 mm, spesso elevata a causa dello stress e fonte di problemi vascolari.

2 - Contenere il diabete

L’attività fisica permette di combattere il diabete di tipo II in quasi il 60% dei casi di intolleranza al glucosio. Quando il diabete è già conclamato, la camminata sportiva permetterà di alleggerire il trattamento farmacologico e di contenere il diabete, ritardandone le complicazioni.

3 - Migliorare il profilo lipidico

La camminata consente inoltre di far diminuire il colesterolo cattivo, a vantaggio di quello buono! Più tecnicamente, si dice che concorre al miglioramento del profilo lipidico-serico.

4 - Combattere l’obesità

Associata ad una dieta, un’attività fisica moderata come la camminata sportiva partecipa al controllo del sovraccarico ponderale. La camminata veloce è quindi raccomandata per perdere peso. La pratica consente di aumentare la presenza di massa magra e di assottigliare la silhouette riducendo i grassi addominali.

Nel 35% dei pazienti colpiti da una malattia coronarica, o delle arterie, la camminata sportiva e i rispettivi benefici permettono di ridurre significativamente il tasso di mortalità.

Come ascoltare il cuore per praticare correttamente la camminata sportiva e rinforzare le capacità cardiache?

Il cuore è un vero e proprio strumento di misurazione della forma! Se la frequenza cardiaca è troppo forte, mancherà il fiato e ci si sentirà affaticati. Associando una corretta respirazione alla giusta dose di sforzo, godrai di tutti i benefici che la camminata sportiva avrà da offrire al tuo stato di salute.

Ti consiglio di praticare questo sport almeno per 20 minuti, 3 giorni a settimana ad una frequenza cardiaca compresa tra il 50 e il 75% della tua FCM (Frequenza Cardiaca Massima).

Per conoscere la tua frequenza cardiaca massima, puoi chiedere al medico di base di sottoporti al test dello sforzo. Puoi inoltre calcolarla in questo modo:

Per gli uomini: 220 - n° di anni di età.
Per le donne: 226 - n° di anni di età.

Allenamento dopo allenamento, la frequenza cardiaca diminuirà a riposo, mentre durante lo sforzo ne noterai un aumento meno rapido e meno elevato. Proseguendo nella pratica, potrai quindi sostenere uno sforzo sempre più intenso poiché anche il cuore sarà sempre più forte.

Rafforzando il cuore, la camminata sportiva permette quindi di migliorare la qualità di vita e di evitare i rischi legati ai problemi cardiaci.

 

BUONO A SAPERSI

Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di mortalità in Francia:
180.000 decessi ogni anno sono causati da queste malattie.
Sono la terza causa di decesso prematuro prima dei 65 anni, dopo i tumori e le morti per cause accidentali.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Benefici della camminata

È provato che per restare in buona salute, occorre praticare un’attività fisica regolare. È quello che chiamiamo lo «sport salutare». Tra tutti gli sport, la scelta è difficile? Charles Aisenberg, medico sportivo affiliato all’INSEP [Istituto Nazionale dello Sport e dell’Educazione Fisica], consiglia la camminata veloce per prendere in mano la propria salute.

(1)
Benefici della camminata

Medici e specialisti della salute concordano nel dire che la camminata veloce sia una scelta eccellente per perdere peso: permette ai muscoli di bruciare calorie attingendo alle riserve di grasso. A ogni modo, sai quanto tempo dovrai camminare per perdere peso in modo duraturo?

(39) 2
HAUT DE PAGE