La crescita del piede nel bambino: accompagnare le sue esigenze

(1)
Pubblica un commento

Dalla nascita all'età adulta, il piede di tuo figlio dovrà fare un lungo cammino prima di svilupparsi completamente. La struttura e le esigenze dei suoi piedi evolvono progressivamente con la crescita, fin da quando il bambino impara a camminare. Vi diciamo tutto per assicurare il miglior sviluppo del piede di tuo figlio, da 0 a 15 anni!

 Il bambino non è assolutamente un adulto in miniatura: sviluppa la sua motricità e impara a muoversi innanzitutto grazie ai suoi riflessi. Poco a poco, impara a controllare i suoi gesti, in particolare quello della marcia.

Da 0 a 2 anni: il lattante cerca l’equilibrio

Quando tuo figlio è finalmente pronto a stare in piedi, procederà mettendo tutto il peso del suo corpo in avanti. A questa età, il bambino avanza soprattutto con la testa, poi il resto del corpo e infine avvicina i piedi. Appoggiando il piede in piano per ritrovare l’equilibrio evita la caduta e continua ad avanzare, senza rullare il piede dal tallone fino alle dita dei piedi.

In questo periodo, il piede è piatto e carnoso: la volta plantare, le ossa e i muscoli del piede si formano poco a poco.

Da 2 a 7 anni: il bambino impara a camminare come un adulto

Poco a poco, tuo figlio imparerà a camminare in tutte le direzioni, in salita come in discesa. È un periodo durante il quale eserciterà molto la sua motricità. I suoi movimenti diventeranno più precisi e per questo è raccomandato il massimo di attività!

È una fase d’acquisizione di conoscenze durante la quale tuo figlio costituirà il suo repertorio motorio. Il piede si irrobustirà, le ossa del piede e la volta plantare prenderanno forma.

Quali scarpe per sviluppare bene il piede di tuo figlio?

Da 2 a 7 anni, è consigliato interferire il meno possibile tra il suolo e il piede di tuo figlio, per favorire l'irrobustimento del piede e l’apprendimento. È il modo migliore per irrobustire bene il piede e fare in modo che si sviluppi il meglio possibile.

Si raccomanda allora di scegliere delle scarpe leggere,  senza ammortizzamento, dalla suola piatta e con un massimo di aderenza e di elasticità, perché tuo figlio si muova in tutta libertà su tutti i tipi di terreno.

Da 7 a 15 anni: accompagnare tuo figlio verso l'età adulta

A partire da 7 anni, il sistema osseo è stabilizzato e i muscoli sono in piena crescita. Tuo figlio ottimizzerà tutte le conoscenze acquisite in precedenza. Con la crescita, le sue esigenze cambieranno: il bambino acquisirà massa, crescerà e avrà bisogno poco a poco di ammortizzamento per sostenere il suo peso.

Bisogna allora controllare che non senta dolori al tallone, e assicurarsi con un podologo che il suo piede si sviluppi correttamente in funzione della sua crescita e del suo aumento di peso, in modo naturale.

Una soluzione per accompagnare le nuove esigenze di tuo figlio: aggiungere alle sue scarpe una soletta interna dotata di ammortizzamento.

Grazie al Centro di ricerca Decathlon che ha scelto di condividere le sue conoscenze con noi.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Scarpe
choisir_chaussures_enfants_newfeel

Sei in cerca di consigli per scegliere le scarpe per tuo figlio ed essere sicura di scegliere il paio giusto ? Scopri tutte le risposte alle domande che ti poni più frequentemente durante l’acquisto.

(2)
HAUT DE PAGE