Programma anti-stress: 30 minuti di camminata in un parco

(1)
Pubblica un commento

Camminare in un parco, a contatto con la natura, riduce considerevolmente lo stress e permette di sentirsi meglio. Bisogno di energia? Ricordati questi 5 punti se vuoi aggiungere alla routine quotidiana una camminata per sentirti bene!

Camminare a contatto con la natura è un eccellente rimedio per combattere lo stress in modo naturale. Andare a camminare in un parco più spesso possibile, permette di sentirsi più felici e di far  lavorare anche la memoria. E' a partire dai 30 minuti che camminare nella natura, circondati da alberi o attorno ad un  lago, si rivela benefico contro lo stress e l'ansia.

1 – Come trovare un parco sul proprio percorso?

Grazie alle cartine presenti on line o sullo smartphone, puoi facilmente scoprire dove si trova lo spazio di verde più vicino a te. Se lo spazio verde che si trova sul tuo percorso è troppo piccolo per effettuare la tua sessione intera, inseriscilo comunque sul tuo percorso: potrai approfittarne per fare una pausa e recuperare le forze per qualche minuto.

2 – Mentre cammini, dimentica il tuo telefono

Ciò ti permetterà di rimanere concentrato sulla natura che ti circonda per approfittare al massimo dei suoi benefici. Inoltre, non avere gli occhi bassi su uno schermo durante la camminata permette di mantenere una buona postura per respirare pienamente e profondamente. Tutto ciò unito alla sensazione di benessere che sentirai!

3 – Quale ritmo adottare?

Il ritmo della marcia deve essere confortevole, per sentirsi bene. Si può andare più veloci o più lenti a seconda del proprio desiderio e delle proprie capacità fisiche, ma l'obiettivo è soprattutto quello di rilassarsi nella natura, in modo da approfittare di questo momento per concentrarsi solo sulle proprie sensazioni e non sulle prestazioni.

4 – Fai delle pause, se hai il tempo

Se non hai fretta durante la camminata (normalmente, questo non è l'obiettivo!) e hai previsto del tempo per sentirti meglio, dedica qualche minuto per sederti e osservare la natura intorno a te. Ascolta i suoni della natura, come il vento, le foglie ... è piacevole. Approfittane per fare anche un pò di stretching, soprattutto a livello delle spalle, della schiena e del collo, dove si sentono i primi segni di stress,  erilassati totalmente!

5 – Come equipaggiarsi?

Anche se non hai intenzione di fare grandi performances, un paio di scarpe adatte per la camminata è l'elemento essenziale del tuo equipaggiamento. Sentirsi bene, è nella testa, ma anche nei piedi!

Scegli una tenuta nella quale ti senti a tuo agio, ricordati di prendere anche una borsa per trasportare le tue cose, se cammini per andare e tornare dal tuo posto di lavoro.

Non dimenticare che per rilassarti completamente, niente è meglio di una passeggiata in compagnia. Perchè non invitare il tuo miglior amico ad unirti a te?

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vote
Lasciare un'opinione
Benefici della camminata
newfeel_marche_active

Camminare è il movimento più semplice e naturale che si possa eseguire. Sei deciso a sfruttare questo semplice movimento per trasformare le camminate migliorando la forma? Ecco come utilizzare consapevolmente ogni passo e fare sport con la camminata attiva!

(10) 2
HAUT DE PAGE